Il mio primo articolo

Che emozione. Lo immaginavo da tanto e finalmente vi posso dare il benvenuto nella nuova casa di A4mani.
Era proprio così che me la immaginavo e la consapevolezza di come volevo che fosse è cresciuta assieme a me, in questi primi anni di attività. E devo ringraziare Giorgio, mio marito, che mi ha sempre consigliato di fare un passo alla volta, perchè se avessi subito fatto un sito, forse, anzi con certezza, non sarebbe stato così.
Infatti, In questi primi anni di attività ho capito la direzione che voglio dare al mio lavoro, cosa voglio fare e come voglio farlo.
Ho desiderato molto anche questo blog. Me lo immagino come il luogo in cui io e voi ci mettiamo in connessione, dove io vi racconto un pò di più di me, del mio lavoro, di come intreccio il lavoro con tutto il resto, delle mie riflessioni. Sui social non ho mai trovato il modo per farlo, per espormi un pochino di più. Una foto e qualche riga, così effimera nella vastità di contenuti non mi ha mai permesso di andare in profondità. E penso che questo luogo mi dia la possibilità per farlo. Quindi eccomi qui, a darvi il benvenuto, ad accogliervi in questo piccolo spazio di mondo, nel mio progetto, e nella mia vita!
Infinitamente grata!

Cosa vi racconterò qui? Come vi dicevo qualche riga più su vorrei andare in profondità su alcuni aspetti del mio lavoro. Vorrei prendermi il tempo per raccontare a parole quello che faccio con le mani. Vorrei raccontarvi storie di #artigianatopersonalizzato, vorrei condividere con voi riflessioni legate al mondo dei bambini, non cose complicate, ma aspetti legati alla vita quotidiana. Magari qualche Do it yourself, raccontarvi il dietro le quinte del mio lavoro, e vorrei trattare il tema marcatura CE e giochi sicuri (questo è un tema che mi sta molto a cuore). Se avete degli argomenti che vi piacerebbe io trattasi scrivetelo in un commento qui sotto, io ne farò tesoro e cercherò il modo e la mia voce per raccontarlo.


Lascia un commento